main.inc
 
 
Home|Le sezioni|Azzurri|Attivitą|News|Links|Contattaci|Search
www.anaoai.it  
Home arrow L'Associazione
Monday 19 February 2018
 
 
main menu tendina
Home
L'Associazione
Come iscriversi
Circolari Nazionali
Direttivo Cagliari
Direttivo Oristano
Comunicati Sardegna
Elenco Iscritti
Notizie Azzurre
Manifestazioni
Speciale Turismo
News of the Year
Archivio
Links
Search
Sostenitori
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Amministrazione
Administrator
linea.jpg
anelli.jpg
linea.jpg
arco.jpg
linea.jpg
atletica.jpg
linea.jpg
bocce.jpg
linea.jpg
calcio.jpg
linea.jpg
linea.jpg
canottaggio.jpg
linea.jpg
corsa.jpg
linea.jpg
ginnastica.jpg
linea.jpg
pallamano.jpg
linea.jpg
ritmica.jpg
linea.jpg
tennis.jpg
linea.jpg
  L’ASSOCIAZIONE    “ Cenni Storici “      (sintesi dei vari momenti)
 Lo Statuto 

 

La nascita dell’Associazione

Fin dal 1948, dopo le Olimpiadi di Londra, l’Azzurro Francesco Pretti. concepì l’idea e si rese promotore della costituzione di una Associazione a carattere nazionale che riunisse tutti gli Atleti che avessero vestito la Maglia Azzurra in competizioni ufficiali, in difesa del prestigio dell’Italia, nel campo dello sport internazionale.

La sua idea fu apprezzata, condivisa ed assunta da numerosi Atleti Azzurri e il 24 maggio del 1953, con 46 adesioni, venne avviata la costituzione della Associazione e formata la Commissione incaricata di redigere lo statuto sociale.


Oltre a Francesco Pretti, primo Presidente dell’Associazione, figurano tra i Soci Fondatori :

CARLI Arnaldo, CITTERIO Anselmo, CONSOLINI Adolfo, CORRIAS Enrico, DEIANA Amedeo, DORDONI Pino, FACELLI Luigi, FORMENTI Ernesto, GUGLIELMETTI Savino, LAMBIASI Giacinto, LEONI Adolfo, MAGNI Fiorenzo, PITTO Alfredo, SPOLDI Aldo

L’effettiva nascita dell’Associazione avvenne 9 anni dopo a Milano, per mano del Notaio Giovanni Scamerone che Il 29 marzo 1957 formulò e sottoscrisse l’atto con cui veniva giuridicamente costituita l’Associazione Nazionale Atleti Azzurri d’Italia ( A.N.A.A.I.), atto ratificato il 17 aprile 1957 dal Notaio Alberto Misurale in Roma, iscritto con numero di repertorio 109323 e registro numero 6959 ).

Il 21 giugno 1977 il C.O.N.I., constatata la validità e le funzioni dell’A.N.A.A.I., in base al D.P.R. 530/1974 e con delibera del Consiglio Nazionale, riconosce alla Associazione il titolo di “ Benemerita “ con preminente compito di svolgere  attività di natura culturale realizzata per diffondere e promuovere l’idea dello sport, i suoi ideali e valori, attraverso iniziative promozionali a carattere organizzativo, d stampa e similari

L’unificazione degli Azzurri  

Altro passo importante fu compiuto nel 1985 quando il Presidente Giorgio de’ Stefani contribuì a far confluire nell’ANAAI numerosi Azzurri allora iscritti ad una seconda Associazione di Azzurri, ponendo fine ad oltre 20 anni di divisione e di “concorrenza”.

La trasformazione in “ANAOAI “  

Ma è storia recente, anzi recentissima, il cambio di denominazione sociale da ANAAI in ANAOAI ( Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia ) e l’assunzione di un nuovo logo che richiama il titolo del nuovo corso.

L’Assemblea Nazionale di Selvino (BG) del 22 aprile 2006 e, successivamente, il Raduno Nazionale di Chianciano (SI) del 17 giugno, sono le tappe percorse per dare corpo e vita a questo importante rinnovamento.

Anche il C.O.N.I., con delibera n. 260 del 15 giugno 2006, ha accolto il cambio di denominazione della Associazione, in ossequio alle richieste del C.I.O. per un adeguamento alle altre Associazioni, Federazioni ed Unioni di Atleti partecipanti alle Olimpiadi per i propri Paesi.

Oggi la Nostra ASSOCIAZIONE può vantare 72 Sezioni ed oltre 9.000 iscritti che, fermi restando i presupposti di apoliticità ed apartiticità, in piena liberalità di idee, perseguono le finalità statutarie e rappresentano un patrimonio di particolare impatto e notevole rappresentatività del mondo sportivo nazionale passato, presente e futuro.

 

La Sezione di CAGLIARI 

Cagliari ha visto nascere la Sezione nel 1964, su iniziativa del suo primo Presidente, l'Olimpionico Paolo RACUGNO e di altri Atleti Sardi di varie discipline.

Per anni, la nostra Sezione è stata un fiore all'occhiello dello stesso C.O.N.I. Regionale ed ha visto tra i suoi iscritti gran parte degli Atleti Azzurri prodotti dall'Isola.

Il 29 gennaio 2006, dopo tanti anni di "prima linea" passata con glii Azzurri, il Presidente Racugno ha realizzato il suo ultimo atto ed a consegnato la Sezione al suo successore, l'Azzurro del basket Sandro SPINETTI, certo della continuità della sua azione e convinto della necessità di nuovi entusiasmi.

 
 
Top! Azzurri Sardegna Sezione di Cagliari-Oristano Azzurri Sardegna Top!